I VANTAGGI

I vantaggi del teleriscaldamento

Per il cittadino:
• Si inserisce logicamente e naturalmente fra i servizi che il cittadino si aspetta.
• E’ gradito dall’utente che ne apprezza la semplicita’, la comodita’, la sicurezza, in quanto non si distribuisce combustibile bensi’ acqua calda.
• Non sono piu’ necessarie tutte le infrastrutture legate ai tradizionali sistemi individuali di produzione interna del calore:
la caldaia, la cisterna del gasolio, la canna fumaria, gli scarichi di sicurezza, tutte le infrastrutture che occupano spazio e richiedono investimenti per la loro manutenzione oltre che di periodiche e costose manutenzioni.
• Le apparecchiature della sottocentrale sono semplici e quindi gli oneri di manutenzione si riducono al minimo, rispetto a quelli di una centrale termica tradizionale con caldaia.
• Viene eliminato l’onere di acquisto del combustibile (metano, gasolio, olio combustibile), ma si paga il calore “gia’ pronto all’uso” a consumo effettuato.

teleriscaldamento-tettiMinori costi del calore e massima sicurezza
Tutte le aziende che gestiscono reti di teleriscaldamento in Italia praticano all’utente finale un prezzo di vendita equiparato al costo del calore prodotto tramite combustione in una caldaia di edificio alimentata a gas naturale, che risulta il combustibile certamente meno costoso tra quelli utilizzati per il riscaldamento degli edifici.
Tenuto conto dei sensibili minori costi di gestione che una sottocentrale di scambio termico richiede rispetto alla centrale termica sostituita (estrema semplicita’ impiantistica; nessuna necessita’ del conduttore; assenza di canna fumaria, ecc) il costo finale del calore da teleriscaldamento risulta ovunque inferiore a quello di qualunque altro vettore energetico commerciale oggi disponibile sul mercato.
Ma i vantaggi per l’utente non sono solo economici: l’assenza di combustibili e di fiamme dirette in locali annessi agli edifici da riscaldare, sostituiti dalla fornitura diretta di acqua calda o surriscaldata, rendono il teleriscaldamento un sistema intrinsecamente sicuro ed esente da rischi di scoppi ed incendi.
La combustione, infatti, viene realizzata presso la centrale di cogenerazione, ubicata in luogo lontano dalle abitazioni e comunque sotto il controllo di personale specializzato.