centraleMerano

Notizie dal Comune di Merano: si può riaccendere il riscaldamento

Dal 2 ottobre si possono riaccendere gli impianti di riscaldamento, ma con attenzione alle fasce orarie di funzionamento. Gli impianti dovranno funzionare nelle ore mattutine e serali, evitando invece le ore centrali della giornata quando le temperature sono normalmente più elevate.

E’ dall’autunno del 2016 che il Servizio ambiente del Comune e l’Associazione degli Amministratori di Condominio ANACI collaborano per migliorare le situazioni di comfort negli edifici soprattutto a tutela delle fasce più deboli. L’obiettivo è concordare nuove modalità di prolungamento dei periodi di riscaldamento nei periodi transitori (nelle prime due settimane di ottobre e delle ultime due di aprile).

CT (2) - Merano - ALPERIA - Annuario 2018In base all’ordinanza approvata dalla Giunta comunale, gli impianti possono essere avviati senza alcuna approvazione ulteriore da parte del Comune se il servizio meteo della Provincia di Bolzano (www.provincia.bz.it/meteo/alto-adige.asp) annuncia un fronte freddo con temperature minime notturne inferiori a 12 gradi per tre giorni consecutivi.  Condizioni che si stanno verificando proprio in questi giorni, ragion per cui gli amministratori di condominio e i singoli cittadini possono riaccendere gli impianti di riscaldamento. Il fine è quindi di non sottostimare l’effetto di raffreddamento notturno degli edifici.