PERCHÈ L’UNIONE EUROPEA E L’ITALIA SI DOVREBBERO INTERESSARE AD UN SERVIZIO LOCALE COME IL TELERISCALDAMENTO?

200113010-002L’Unione Europea si è data obiettivi di riduzione del consumo di energia primaria del 20% e di riduzione delle emissioni di CO2 almeno del 20% entro il 2020.
Sebbene abbia una connotazione locale, il teleriscaldamento può contribuire significativamente al raggiungimento degli obiettivi di politica globale.

Raddoppiando la diffusione del teleriscaldamento entro il 2020 l’Europa potrà ridurre:
– il fabbisogno di energia primaria del 2,6%, ovvero di 50,7 Mtep/a*
– la dipendenza dall’importazione del 14%, ovvero di 105,4 Mtep/a
– le emissioni di CO2 del 9,3%, ovvero di 404 Mt/a**

* Milioni di tonnellate equivalenti di petrolio all’anno
** Milioni di tonnellate all’anno

Fonte: Studio Ecoheatcool 2006 www.euroheat.org/ecoheatcool