logo_ceglab_completo-625x174

CoSviG e Regione Toscana per la Geotermia

Il CEGLab – Laboratorio del Centro di Eccellenza per la geotermia di Larderello, un centro di competenze avanzate in geotermia, nella culla mondiale della geotermia

 

Realizzato da CoSviG, Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche, con il supporto della Regione Toscana, il CEGLab ha l’obiettivo di contribuire alla diffusione dell’innovazione e al trasferimento delle tecnologie per la valorizzazione dell’energia geotermica, con particolare attenzione ai suoi usi diretti. L’infrastruttura è stata concepita come laboratorio di ricerca applicata in geotermia per eseguire test e sperimentazioni su prototipi e prodotti, che consentano un miglioramento delle tecnologie in ambito geotermico.

La gamma dei servizi offerti permette infatti di operare nei vari settori per lo studio della risorsa, della geologia/idrogeologia dei campi geotermici e dell’impiantistica connessa. In particolare, presso il laboratorio è possibile effettuare:

  • misure e caratterizzazioni di fluidi e risorse geotermiche;
  • misure della conducibilità termica dei terreni e del sottosuolo, nel caso di progettazione e dimensionamento di sistemi a circuito chiuso;
  • studi sui processi di scaling e corrosione che i fluidi geotermici possono provocare nelle differenti tipologie impiantistiche;
  • studi sui materiali e sperimentazione di soluzioni impiantistiche innovative, con particolare riferimento agli usi diretti del calore e a piccole reti locali di DHC.

Immagine testo CegLab

Un sistema di controllo continuo a distanza delle reti di monitoraggio, dei sensori e delle apparecchiature utilizzate sul campo, consente poi al laboratorio di operare come centro per la gestione, lo studio e la sperimentazione di strumenti di misura e trasmissione di dati wireless, raccolti in un unico database accessibile in via remota.

Le attività che il CEGLab è in grado di eseguire si rivolgono ad operatori economici ed amministrazioni pubbliche, che intendono esaminare le concrete possibilità offerte dal calore endogeno alla diversificazione nell’approvvigionamento energetico, sia termico che elettrico, ampliando la gamma delle tecnologie impiegate e gli usi che alle diverse temperature della risorsa è possibile implementare. Il laboratorio è infine una struttura a supporto della formazione ed aggiornamento di tecnici ed operatori del settore.

Il soggetto che gestisce la struttura è CoSviG, una società consortile a capitale interamente pubblico, fondata nel 1988 e Socio AIRU. I suoi 21 soci sono 14 comuni e 4 unioni dei comuni delle due aree geotermiche toscane, tradizionale ed amiatina, nonché le provincie di Siena, Grosseto e Pisa. Oltre a questi, la Regione Toscana ha di recente manifestato la volontà di entrare nella compagine sociale. Il Consorzio ha lo scopo di promuovere iniziative di sviluppo socio-economico sui suoi territori di riferimento, nonché collaborare con gli Enti Locali, coordinandone le attività negli adempimenti tecnici e finanziari per l’utilizzazione dei contributi derivanti dall’impiego della risorsa geotermica per la generazione elettrica.

 

Contatti e persone di riferimento:

Indirizzo: Via Carducci 6, Larderello (PI)

Sito web www.ceglab.it

Dario Bonciani d.bonciani@cosvig.it, 0588 67856

Alfredo Fagotti a.fagotti@ceglab.it, 348 9534124