say yes to DH 2

Martinello (Altroconsumo): “Teleriscaldamento? Innovativo, affascinante… ma c’è ancora molto da fare per una corretta informazione”

AIRU ha incontrato il presidente della Fondazione Altroconsumo che ha sottolineato come una porzione crescente di cittadini sia realmente interessata a un’analisi rigorosa, non ideologica, di questa tecnologia e dei suoi vantaggi economici e ambientali. L’approccio, non sempre facile, con le pubbliche amministrazioni e con gli amministratori di condominio.

Paolo Martinello, presidente della Fondazione Altroconsumo, di primo acchito associa al teleriscaldamento due termini per nulla scontati: innovativo e affascinante. Approfondisci

TLR - smart city

Pompe di calore e teleriscaldamento indispensabili per la piena implementazione del PNIEC

Lo ha affermato il ministro dell’Ambiente, lo scorso 23 luglio, intervenendo a un’audizione in Commissione Territorio, ambiente, beni culturali. Sergio Costa ha sottolineato l’importanza di dare un peso crescente a queste due tecnologie, illustrando le (positive) reazioni di Bruxelles al nostro Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC)

Approfondisci

Santa fiora città

L’Autorità Idrica Toscana rilancia per il teleriscaldamento a Santa Fiora

AIT ha deciso di destinare 135 mila euro per il finanziamento dei lavori nel centro storico della cittadina toscana, Terziere di Castello. Segno e conferma della non invasività di questa soluzione tecnologica anche nelle aree più antiche e tradizionali del nostro Paese

Le ultime indagini effettuate da ARPAT hanno rilevato che in Toscana il riscaldamento domestico genera fino al 70 per cento delle emissioni di PM10 primario immesso in atmosfera. Approfondisci

CT - Verona - AGSM - Annuario 2018.

Veronafiere sceglie il telerisparmio

È stato siglato un accordo tra l’ente espositivo veneto e AGSM per il teleriscaldamento: una scelta che permetterà di ridurre del 10 per cento il fabbisogno energetico.

L’inizio dei lavori è stabilito per la fine del prossimo aprile, con un investimento di 1,4 milioni di euro. Si tratta dell’accordo – della durata di 12 anni – siglato tra Veronafiere e la multiutility AGSM per estendere all’ente fieristico veneto il servizio di teleriscaldamento. Approfondisci